Valguarnera, il Riesame scarcera il ventiquattrenne arrestato con l’accusa di aver chiesto immagini ad una disabile

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scarcerazione con effetto immediato, su decisione del Tribunale del Riesame di Caltanissetta per il ventiquattrenne di Valguarnera accusato di aver chiesto immagini a sfondo sessuale ad una disabile psichica ospite in una comunità e minorenne al momento dei fatti contestati.

A firmare il provvedimento il presidente del collegio del Tribunale per il Riesame Catalano e i componenti Mastrojeni e Finazzo, accogliendo le motivazioni del difensore, l’avvocato Concetto Cucci, che ha impugnato l’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere per pornografia minorile.

Il difensore Cucci ha prodotto al Riesame elementi a sostegno dell’estraneità del ragazzo rispetto ai gravi fatti contestati. Tali elementi hanno fatto vacillare l’impianto accusatorio partendo dall’analisi dei contenuti dei cellulari sequestrati a da alcune incongruenze evidenziate su dichiarazioni e contenuti.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.