Vaticano, giudici: "Santa Sede rinuncia a estradizione Marogna" 

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 18 Gennaio 2021


Chiesto il ‘non luogo a procedere’ sulla richiesta per la manager arrestata lo scorso ottobre nell’indagine sull’ex numero 2 della Segreteria di Stato, il cardinale Angelo Becciu

alternate text
Adnkronos
(Adnkronos)

Il Vaticano chiede “il non luogo a provvedere” sulla richiesta di estradizione di Cecilia Marogna, la manager arrestata lo scorso ottobre nell’indagine sull’ex numero 2 della Segreteria di Stato, il cardinale Angelo Becciu. E’ quanto ha comunicato il ministero della Giustizia ai giudici di Milano che sono chiamati a decidere sul caso. Il Vaticano rinuncia all’estrazione e “concede la libertà provvisoria”, con un dietrofront che richiede ora maggiori dettagli. Il ministero ha solo dato comunicazione ai giudici e non avrebbe allegato il provvedimento del Vaticano, richiesto invece dalle parti del processo che è stato rinviato così alle ore 12.


Leggi anche
  • Vaticano, “nullità ordinanza custodia Marogna per vuoto motivazionale”

  • Vaticano, cade obbligo di firma per la ‘dama del cardinale’ Marogna



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.