Villarosa, arrestato dai carabinieri un giovane per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Condividi l'articolo su:

I carabinieri della Compagnia di Enna hanno tratto in arresto il ventisettenne I.P., originario di Leonforte ma residente a Villarosa, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La misura è frutto di una serie di perquisizioni disposte nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio, svolti dai militari della Compagnia di Enna, con il supporto del Nucleo Cinofili di Nicolosi, finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare svolta all’interno dell’abitazione di I.P., i carabinieri hanno scovato, anche grazie all’unità cinofila con il cane chiamato “Ivan” e addestrato specificatamente per la ricerca di droga, nascosti tra alcuni scatoloni accatastati in un ripostiglio del garage, un panetto di hashish e un involucro di marijuana, oltre ad alcuni semi di marijuana e un bilancino di precisione, utilizzato per il confezionamento delle dosi. La droga sequestrata, per un peso complessivo di circa 50 grammi, è stata sequestrata insieme al bilancino e sarà inviata al laboratorio per le analisi delle sostanze stupefacenti per accertarne il contenuto di principio attivo e, quindi, per stabilire il numero di dosi realizzabili con quel quantitativo di stupefacente.

Al termine delle operazioni, I.P. è stato accompagnato dai carabinieri presso la sua abitazione, dove rimarrà recluso in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, come disposto dal pubblico ministero di turno del Tribunale di Enna.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: