WhatsApp e l’avviso sulla nuova privacy: cosa cambia?  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


alternate text
(Foto Fotogramma)
(Adnkronos)

“Vogliamo che sia chiaro che l’aggiornamento dell’informativa sulla privacy non influisce in alcun modo sulla privacy dei messaggi scambiati con amici o familiari e non richiede agli utenti italiani di accettare nuove modalità di condivisione dei dati con Facebook. Questo aggiornamento fornisce, invece, ulteriore trasparenza su come raccogliamo e utilizziamo i dati, oltre a chiarire le modifiche relative alla messaggistica con le aziende su WhatsApp, che è facoltativa. Restiamo impegnati a fornire a tutti in Italia una messaggistica privata, crittografata end-to-end”. Così WhatsApp in una nota in merito all’iniziativa del Garante per la Privacy.


Leggi anche
  • Whatsapp, Garante: “Informativa poco chiara, pronti a intervenire”

“Stiamo esaminando l’annuncio del Garante relativo all’aggiornamento dell’Informativa sulla privacy di WhatsApp”, spiega un portavoce.

Oggi il Garante aveva affermato che il messaggio con il quale Whatsapp ha avvertito i propri utenti degli aggiornamenti che verranno apportati, dall’8 febbraio, in particolare riguardo alla condivisione dei dati con altre società del gruppo, e la stessa informativa sul trattamento dei dati “sono poco chiari e intelligibili e devono essere valutati attentamente alla luce della disciplina in materia di privacy”.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.