A Nicosia Cateno De Luca ha presentato il suo progetto politico – VIDEO

DeLuca Beritelli
Condividi l'articolo su:

Una piazza Garibaldi gremita nella serata del 5 settembre ha accolto il candidato alla presidenza della Regione siciliana, Cateno De Luca. I candidati sono stati introdotti dalla giornalista Valeria Brancato.Cateno De Luca

L’ex sindaco di Messina è stato preceduto sul palco dal candidato all’ARS per la lista “Basta Mafie”, Giuseppe Beritelli. Imprenditore nicosiano, unico candidato della città presentato nelle nove liste in corsa per l’ARS a sostegno di Cateno De Luca.

Lo stile di Cateno De Luca ormai è riconosciuto in tutta la Sicilia ed in tutte le piazza siciliane, ad oggi sono otre 290 i comuni visitati dal candidato alla presidenza. Un tour capillare per far conoscere il programma politico del Sindaco di Sicilia, originario slogan che accompagna Cateno De Luca in giro per la l’Isola.

Cateno De Luca ne ha per tutti, dai suoi diretti avversari Schifani e Chinnici, ai locali candidati Venezia e Pagana. Attacco frontale anche al leader del MPA Raffaele Lombardo e al manager dell’Asp di Enna, Francesco Iudica. De Luca nel suo comizio dimostra di conoscere bene le dinamiche del territorio ennese.

Giuseppe BeritelliDopo aver ricoperto per tre volte la carica di sindaco in tre comuni diversi, Fiumedinisi, Santa Teresa Riva e Messina ed essere stato eletto per tre volte deputato all’ARS, Cateno De Luca riconosce di non essere un “novellino” della politica, ma bensì un esperto che conosce bene i problemi delle amministrazioni locali ed i meccanismi della macchina burocratica siciliana.

Sul palco De Luca ha introdotto il suo progetto politico “De Luca Sindaco d’Italia” per le elezioni politiche che si terranno sempre il 25 settembre in contemporanea con quelle regionali ed ha presentato Valentina Costantino sindaca di San Teodoro, un comune dei Nebrodi, candidata alla Camera dei Deputati.

Ad oggi Cateno De Luca è l’unico candidato alla presidenza che ha tenuto un comizio a Nicosia.

 


Condividi l'articolo su: