Arrestati i presunti autori dell’omicidio di Andrea Paternò, ucciso nelle campagne di Enna nel luglio 2020

carabinieri foto 1
Condividi l'articolo su:

I carabinieri del Nucleo investigativo di Enna unitamente a personale del R.O.S. hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Caltanissetta nei confronti di quattro soggetti indagati per “omicidio aggravato”, “distruzione di cadavere” e “incendio seguito da danneggiamento”.

Le attività di indagine, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, hanno fatto emergere un grave quadro indiziario, in relazione all’omicidio di Andrea Paternò, i cui resti carbonizzati furono rinvenuti il 13 luglio 2020, in località Arcera nel territorio di Enna.

La vicenda è in aggiornamento.

 


Condividi l'articolo su: