Assostampa Enna organizza un corso di aggiornamento in collaborazione con la Camera Penale di Enna

Condividi l'articolo su:

Si terrà il prossimo giovedì 16 marzo alle ore 15, presso l’auditorium “Falcone-Borsellino” del Tribunale di Enna il corso di aggiornamento organizzato dalla Sezione provinciale di Assostampa in collaborazione con la Camera Penale di Enna e accreditato dall’Ordine dei Giornalisti, avente per tema “Giustizia mediatica e presunzione d’innocenza: gli effetti sui diritti fondamentali e sul giusto processo”.

Il corso vedrà quali relatori il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Enna, Massimo Palmeri, il presidente della Camera Penale di Enna, Sinuhe Curcuraci e il vice segretario del Gruppo Cronisti siciliani, Natale Bruno.

Gli interventi saranno moderati da José Trovato, vice segretario provinciale di Assostampa Enna e componente del direttivo del Gruppo Cronisti siciliani.

Abbiamo recentemente ripreso l’attività formativa in presenza – spiega il segretario provinciale di Assostampa Gianfranco Gravina – dopo il difficile periodo della pandemia, convinti come siamo della necessità di creare quanti più momenti di dibattito e confronto tra i giornalisti, utilizzando l’obbligatorietà dei corsi di aggiornamenti per la crescita professionale di tutta la categoria”.

I lavori saranno aperti dalla consegna di una targa commemorativa al decano dei giornalisti ennesi,

Flavio Guzzone, in occasione del cinquantesimo anniversario della sua iscrizione all’Ordine dei Giornalisti e ad Assostampa. “Flavio Guzzone – aggiunge Gravina – rappresenta per tutti noi un esempio di dedizione e professionalità che merita un riconoscimento da parte di tutta la categoria”.



Condividi l'articolo su: