Calcio Seconda Categoria. Per il Città di Troina il campionato comincia con una bella vittoria sulla Stella Nascente

Citta di Troina Stella Nascente
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

Comincia con una vittoria il campionato del Città di Troina. La compagine di mister Salvatore Compagnone, tra le mura amiche del “Silvio Proto”, ha battuto la Stella Nascente di mister Fabio Femiano per tre reti a zero. Le marcature rossoblù portano le firme di Santoro al 15’, Vitale al 37’ e Giamblanco al 47’. Di seguito la cronaca e il tabellino del match e le dichiarazioni del centrocampista Simone Vitale.

Primo tempo: La prima occasione del match è per il Città di Troina con Santoro che, dall’interno dell’area di rigore, ci prova in acrobazia, la sua conclusione termina alta. Al 4’ rossoblù ancora pericolosi con L’Episcopo che, ottimamente servito da Ferruzza, prova la conclusione, in qualche modo l’estremo difensore ospite allontana; sulla ribattuta ci riprova L’Episcopo ma senza riuscire ad impensierire Tornabene. Al 13’ rossoblù ancora in avanti: dopo una serie di rimpalli la palla finisce a Di Muni che, dal limite dell’area, prova la conclusione, palla che termina alta. Al 15’ il Città di Troina passa meritatamente in vantaggio con Santoro che, dal limite dell’area, la mette sotto l’incrocio e porta avanti i suoi. Al 18’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a provarci è sempre Santoro, il suo colpo di testa, però, termina di poco alto. Al 26’ troinesi pericolosi con Biondi che approfitta di un controllo sbagliato di un difensore avversario e, dall’interno dell’area di rigore, prova la conclusione, palla che termina alta. Al 37’ arriva il raddoppio rossoblù: Biondi crossa in mezzo per Vitale che, con un pregevole pallonetto al volo, supera l’estremo difensore avversario e sigla la rete del 2-0. Al 44’ padroni di casa ancora pericolosi con Messina che ci prova dalla distanza, la sua conclusione termina di poco sopra la traversa. Dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco.

Secondo tempo: La prima occasione del secondo tempo è per il Città di Troina al 46’ con Santoro che prova la conclusione dal limite dell’area, Tornabene però si fa trovare pronto e allontana la minaccia. Un minuto più tardi, sugli sviluppi di un calcio di punizione, i padroni di casa trovano la terza rete: della battuta se ne incarica Giamblanco che, con un tiro rasoterra, sorprende tutti e manda la sfera alle spalle dell’estremo difensore ospite. Al 55’ si fa vedere in avanti anche la Stella Nascente: sgaloppata sulla fascia di Trovato e cross in mezzo per Ilardi che ci prova in acrobazia, la conclusione del numero 10 non inquadra però lo specchio della porta. Al 58’ tornano a rendersi insidiosi i rossoblù con una punizione di Santoro, nessun problema per Tornabene che allontana la minaccia. Al 66’ ospiti pericolosi con Strano che, dall’interno dell’area di rigore, calcia di poco alto. Al 75’ risponde il Città di Troina con un contropiede che termina con la conclusione di Biondi fuori misura. Al 79’ rossoblù vicinissimi alla quarta rete con un calcio di punizione dalla distanza di Giamblanco, miracolo del portiere ospite che toglie il pallone dall’incrocio dei pali. All’80’ a provarci è L’Episcopo che ottimamente servito da Santoro, a tu per tu con il portiere, non riesce a centrare lo specchio della porta. Al 93’ Stella Nascente pericolosa con un calcio di punizione, da circa 30 metri, di Trovato, nessun problema per Cantale che blocca la sfera in due tempi. Al 95’ Cantale si esalta parando, in tuffo, un tiro diretto all’incrocio dei pali. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità.

Al termine del match è intervenuto ai nostri microfoni l’autore della seconda rete rossoblù, Simone Vitale. Di seguito le sue dichiarazioni: “La gara è stata abbastanza combattuta. La Stella Nascente, essendo una squadra molto giovane, correva abbastanza e ci ha messo in difficoltà, dal punto di vista atletico erano molto preparati. Questa vittoria dà morale ma ancora c’è molto da migliore, partendo dal gioco fino ad arrivare agli spazi in campo. Comunque siamo felici. Sono felice per il gol perché mancava da tanto tempo, ma sono ancora più felice per la vittoria. Il gol lo dedico al mio grandissimo amico Giulio Elia, che ha sempre creduto in me e mi ha sempre spronato a fare meglio. Ora testa alla prossima partita con il Tremestieri Etneo, in un campo difficile. Gruppo? Siamo una famiglia e non è una cosa da poco. Siamo un gruppo di amici che abbiamo in comune la passione per il calcio. Siamo come dei fratelli, ci vogliamo davvero bene”.

Tabellino:

Città di Troina: Cantale, Di Muni (81’ F. Maccarrone), Ferruzza (87’ Galati), Vitale, Messina (64’ Randelli), Giamblanco, Biondi, Si. Comico (67’ Mascali), Santoro, Pappalardo (84’ Suraniti), L’Episcopo. A disp.: Calabrese, S. Romano, Testa, F. Romano. All. Compagnone.

Stella Nascente: Tornabene, Vanella, Vinciguerra (52’ Femiano, 70’ Lentini), Nicosia, Boso, Chiarenza, Sardo (46’ Valenti), Scalisi (46’ Leonardi), Strano, Trovato, Ilardi. All. Femiano.

Arbitro: Piscopo di Caltanissetta.

Marcatori: 15’ Santoro, 37’ Vitale, 47’ Giamblanco.

Note: Ammoniti Vinciguerra (S), Trovato (S), Strano (S), Vitale (T).


Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: