Champions League, chi soffia il titolo al Chelsea? Tutte le favorite

Condividi l'articolo su:

Non è ancora cominciata ma la musichetta della Champions League risuona già nelle orecchie di tifosi ed appassionati. Manca sempre meno e la coppa dalle grandi orecchie, in attesa della grande riforma, è pronta a tornare e a regalare la rincorsa ad un sogno per la gran parte dei club coinvolti.

Il progetto Superlega non ha messo in ombra il fascino della più importante competizione europea per club e quest’anno sarà grande sfida tra i club più importanti d’Europa. Le quattro italiane proveranno a dire la loro ma qual è la situazione dei pronostici in vista del via della Champions? I maggiori siti di scommesse non AAMS lasciano poco spazio all’immaginazione: è il Paris Saint-Germain la grande favorita per la vittoria finale, con quota 3.65. I parigini vengono da un mercato faraonico, chiusosi sì con Messi ma che ha compreso l’arrivo di Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi, stelle che si sono aggiunte ad un parterre già notevole. Basteranno i nomi? Ovviamente no, ma la strada per i parigini è di certo accompagnata dai favori di tutti i pronostici.

A quota 4.40 si trova il Manchester City, finalista sconfitto dal Chelsea nella scorsa edizione della Coppa, chiamato all’immediato riscatto. I Citizen proveranno subito a far dimenticare presto la debacle, imprevista, dello scorso anno. Il mercato certamente ha dato il suo contributo, migliorando ulteriormente una squadra sì orfana di Aguero ma con un Grealish in più, già galvanizzato dalla rete dell’esordio. Guardiola ha promesso la Coppa, vedremo come finirà.

Alle spalle spicca il Bayern Monaco, con quota 7.40. I bavaresi, il cui mercato non è stato brillante, sono come al solito tra i favoriti per la vittoria finale, dopo il trionfo di due anni fa. Squadra sempre ostica il Bayern, guidata quest’anno dall’ottimo Julian Nagelsmann, allenatore che ha già dimostrato il proprio valore nelle passate stagioni. I tedeschi, inoltre, quando partono nell’ombra sono sempre pericolosi: sicuramente venderanno cara la pelle fino alla fine. In quota anche Chelsea (9.40) e Liverpool (9.60). Non partono favoriti i vincitori uscenti, e nemmeno i Reds, reduci da una stagione opaca post vittoria della Premier.

Eppure si tratta di due club altamente quotati e che è sbagliato sottovalutare. Ambedue le squadre si sono migliorate, e il Chelsea ha forse la punta che è mancata nella scorsa stagione, conclusasi comunque in trionfo. Più defilate le altre: quota 17 per il Real Madrid, 20 per il Barcellona. La stessa della Juve, prima Italiana in lista. Il trionfo dell’Inter campione d’Italia, invece, è quotato a 45, 60 quello dell’Atalanta, 70 quello del Milan, al rientro nella competizione che l’ha reso grande.

 


Condividi l'articolo su: