Dipinto che immortala San Felice torna a Nicosia, sarà esposto al pubblico dal 31 maggio

Ass Cammino San Felice quadro
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

Un prezioso dipinto ad olio su tela del XIX secolo, raffigurante San Felice da Nicosia, è stato recentemente acquisito dall’Associazione “Cammino San Felice da Nicosia” grazie anche al contributo economico personale degli amministratori comunali di Nicosia, che hanno espresso il desiderio che il quadro potesse raggiungere la città che al Santo ha dato i natali.. L’opera, custodita in una cornice in legno dorata con foglie d’acanto, è stata battuta all’asta dalla Casa d’Aste La Rosa di Catania.

Il dipinto, realizzato da un autore siciliano dell’Ottocento, rappresenta il Santo secondo l’iconografia classica: con la bisaccia, la mano sul petto, lo sguardo umile rivolto verso il basso e, sullo sfondo, l’immagine della Vergine Maria, alla quale Frate Felice era particolarmente devoto.

Il quadro sarà esposto nella cella di San Felice, che sarà visitabile il prossimo 31 maggio al termine della fiaccolata e nei giorni 1 giugno (ore 10.00/12.00 e 17.00/19.00) e 2 giugno (ore 9.30/10.30 – 11.30/12.30 e 16.00/18.00).

Questo evento rappresenta un’opportunità unica per i fedeli e gli appassionati d’arte di ammirare da vicino l’opera e immergersi nell’atmosfera spirituale che circonda la figura di San Felice da Nicosia, un Santo profondamente amato e venerato nella sua terra natia.


Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: