Elena Pagana: “Cardiologia del Basilotta, siano rapidi i tempi per la convenzione con il Policlinico di Messina e l’espletamento del concorso”

Elena Pagana AS
Condividi l'articolo su:

Auspico che l’Asp di Enna e il Policlinico di Messina possano concludere in tempi rapidi l’accordo in convenzione che permetterà al reparto di Cardiologia dell’ospedale Basilotta di Nicosia, di far fronte alle carenze di cardiologi”.

Lo ha dichiarato la deputata regionale Elena Pagana dopo che, questa mattina, personale medico del Policlinico peloritano ha effettuato un sopralluogo al reparto dell’ospedale di Nicosia, dove la carenza di cardiologi mette a rischio la continuità e funzionalità piena di un servizio di vitale importanza per un vasto territorio interno della Sicilia centrale che abbraccia, oltre all’Ennese, anche aree montane di altre province.

La convenzione permette una collaborazione, su una proposta condivisa dall’Asp di Enna e dal Policlinico di Messina, che – spiega Pagana – è finalizzata alla copertura dei cardiologi in servizio al reparto del Basilotta, in prospettiva dell’inserimento dell’ospedale nicosiano nella ‘Rete dell’infarto’. La convenzione, che auspico venga attivata in tempi meno che brevi, garantirà – conclude la parlamentare dell’Ars – il personale specialistico necessario, nelle more dell’espletamento del concorso per la copertura dei posti vacanti. Mi auguro e conto che l’Asp concluderà celermente la procedura”.

 


Condividi l'articolo su: