Fidapa Enna assegna il Premio giornalistico Iride 2023 ad Antonella Gurrieri. Riconoscimento alla carriera per Flavio Guzzone

Antonella Gurrieri Giancarla Fratantoni
Condividi l'articolo su:

La sezione Fidapa di Enna nei giorni scorsi ha assegnato il premio giornalistico Iride, giunto alla sua dodicesima edizione, alla giornalista Rai Antonella Gurrieri. Un riconoscimento alla carriera è stato poi consegnato al giornalista sportivo Flavio Guzzone, storico collaboratore della redazione de La Sicilia.

Nel corso della cerimonia, tenutasi all’hotel Riviera di Pergusa, è intervenuto il giornalista Rino Realmuto che ha guidato una conversazione con i suoi colleghi premiati.

Premio carriera Flavio GuzzoneLa Fidapa, Federazione italiana donne arti professioni affari, dal 2002 organizza il premio giornalistico dedicato a Iris, o Iride, la dea dell’arcobaleno, messaggera divina dai piedi veloci come il vento e l’aureola dei sette colori dell’iride. La finalità è “promuovere e valorizzare l’attività di donne che si affermano nel giornalismo, impegnate a raccontare l’attualità, facendo emergere ciò che a volte resta nascosto, distinguendosi nel loro campo per abilità e competenze”.

Il premio Iride 2023 è andato ad Antonella Gurrieri, scelta “per il suo curriculum altamente professionale, per la sua capacità di fare cronaca in modo attento, con stile brillante e fluido, comprensibile a tutti. Sa dare una visione poliedrica ed equilibrata dei fatti. Inoltre per essere in prima linea anche per seguire i fatti di violenza di genere, impegnandosi per la tutela delle donne vittime di violenze, di criminalità e mafia, tematiche di grande valenza educativa”, come si legge nella motivazione ufficiale.

Il premio alla carriera a Flavio Guzzone, giornalista, storico collaboratore de La Sicilia, e definito “simbolo del giornalismo ennese” perché, come sottolineato nella motivazione, “in cinquant’anni di carriera ha trattato un’infinità di argomenti con correttezza e onestà intellettuale e si è dedicato al giornalismo come una vera e propria missione”.

A consegnare i prestigiosi riconoscimenti è stata la presidente della Fidapa Enna, Giancarla Fratantoni, che ha spiegato: “Anche quest’anno il premio assegnato vuole sottolineare come in questi tempi complicati sia importante continuare a dare informazioni libere, corrette e obiettive. Entrambi i giornalisti premiati sono stati scelti all’unanimità dal nostro direttivo”.

Nell’albo delle giornaliste premiate con il premio Iride negli anni passati dalla Fidapa Enna, figurano Bianca Cordaro (2002), Lucilla Alcamisi (2003), Nella Condorelli (2004), Ilenia Pietracalvina (2006), Delia Parrinello (2008), Giovanna Cucè (2010), Loredana Cacicia (2012), Michela Giuffrida (2014), Tiziana Martorana (2017), Maria Grazia Mazzola (2019), Giuseppina Paterniti (2021).



Condividi l'articolo su: