Finanziata al Comune di Enna l’istituzione della Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali

Condividi l'articolo su:

Il Comune di Enna ha ottenuto un finanziamento di 15.017,20 euro nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione siciliana per la costituzione della Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali.

A darne notizia il sindaco Maurizio Dipietro e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Alloro.

L’obiettivo del finanziamento – spiega Alloro – è di promuovere l’istituzione di Comunità di energie rinnovabili e Solidali (CER), quali enti senza finalità di lucro, costituiti al fine di promuovere il processo di decarbonizzazione del sistema economico e territoriale, di agevolare la produzione, la condivisione ‘virtuale’ e il consumo di energia elettrica generata principalmente da fonti rinnovabili, nonché forme di miglioramento dell’efficienza energetica e di riduzione dei consumi energetici.”

Siamo molto soddisfatti per questo risultato – sostiene Dipietro – ovvero la costituzione della comunità energetica che rappresenterà un esempio di come il Comune e i cittadini lavorano in stretta sinergia sui temi dell’efficienza energetica ed è un passo importante in linea con il lavoro che il nostro Comune sta facendo sui temi del risparmio energetico.

Nei prossimi giorni, pertanto, verrà costituita ufficialmente la CER che consentirà al Comune di Enna di collaborare con altre istituzioni pubbliche, imprese e cittadini per introdurre politiche di sostenibilità e risparmio energetico.

 


Condividi l'articolo su: