Giornata mondiale Alzheimer: all’Oasi di Troina convegno e screening gratuiti

screening irccs oasi
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

In occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer, il 21 settembre prossimo, l’IRCCS Oasi di Troina organizza un convegno dal titolo “malattia di Alzheimer: percorsi di cura e centralità della persona”, che si terrà nella “Sala Martino” della Cittadella dell’Oasi di Troina, nella stessa giornata della ricorrenza internazionale, dalle ore 8.30 alle 12.30. Un evento di sensibilizzazione e per meglio conoscere e approfondire questa malattia neurodegenerativa cronica che, solo in Italia, interessa circa 700 mila persone e il cui numero, come paventano gli esperti, sarebbe destinato ad aumentare a seguito del progressivo invecchiamento della popolazione.

L’IRCCS Oasi da diversi anni si occupa di questa patologia, grazie ad una struttura organizzativa specifica che coniuga ricerca scientifica, ricerca farmacologica, clinica, e anche riabilitazione cognitiva che viene effettuata attraverso l’utilizzo delle tecnologie informatiche e multimediali. Una articolata attività costituita da diversi professionisti che operano a livello multidisciplinare.

Quest’anno l’Istituto, oltre al convegno, ha voluto anche organizzare, previa prenotazione telefonica allo 0935-936942, quattro giorni di screening gratuiti (18/19/20 e 22 settembre), aprendo dunque gli ambulatori dell’U.O.C. di Psicologia della Cittadella dell’Oasi,  ad un target di popolazione dai 50 e i 70 anni ai fini di una valutazione cognitiva come: disturbi della memoria, dell’attenzione, del linguaggio e dell’orientamento.

Lo screening sta avendo un positivo riscontro, segno che l’iniziativa intrapresa è stata sicuramente apprezzata e dimostra inoltre come sia abbastanza sentita e forte la sensibilità della collettività su questa malattia.

Il convegno invece vuole evidenziare, attraverso i vari interventi dei professionisti dell’IRCCS Oasi,  la visione e l’organizzazione multidisciplinare dell’Istituto di Troina nel trattamento e la gestione della malattia di Alzheimer e di chi ne soffre.


Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: