Il 27 aprile sarà eseguito il varo del viadotto Rogillo 2 sulla statale 117 Nord-Sud

Condividi l'articolo su:

Durante la mattina di giovedì 27 aprile sarà eseguito il varo della quarta sezione dell’impalcato del viadotto “Rogillo 2”, nell’ambito dei lavori di ammodernamento dell’itinerario Nord-Sud, Santo Stefano di Camastra – Gela.

Il viadotto ricade nel lotto B2 e prevede l’ammodernamento della sede stradale tra il km 19,000 e il km 23,200 della strada statale 117 “Centrale Sicula”, nel territorio comunale di Mistretta.

Le operazioni di varo del quarto concio risultano interferenti con la viabilità esistente e, pertanto, è prevista una temporanea interruzione della circolazione, gestita dal personale presente in loco.

Le lavorazioni saranno posticipate in presenza di vento.

La struttura del viadotto presenta un sistema misto acciaio-calcestruzzo con schema statico a trave continua, con luce di 56 metri per le tre campate centrali e luci da 45,50 e 41,50 metri per le campate laterali.

Le quattro pile hanno altezza variabile tra 13,5 e 30 metri e sono fondate su pozzi di fondazione del diametro di 10 metri e di profondità variabile tra i 22 e i 39 metri.

La sezione stradale presenta due corsie di marcia da 3,5 metri, due banchine laterali e due cordoli da 0,75 metri per l’alloggiamento delle barriere laterali di sicurezza, per una larghezza complessiva dell’impalcato pari a 12,75 metri.



Condividi l'articolo su: