Il Circolo Fratelli d’Italia Nicosia incontra l’assessore regionale alle Infrastrutture Aricò per rilanciare il progetto della statale Nord-Sud

Condividi l'articolo su:

Una delegazione del circolo di Fratelli d’Italia Nicosia ha incontrato l’assessore alle infrastrutture Alessandro Aricó al fine di attenzionare il progetto sulla Nord -Sud, con riferimento specifico ai “lotti C” del tratto Nicosia-Leonforte.

All’avanzare incalzante dei lavori sulla tratta Nicosia-Mistretta, si contrappone un progetto approvato e mai realizzato del tratto Nicosia-Leonforte. I lotti in questione rappresentano una priorità per l’intero territorio del nord della provincia.

È inammissibile che oggi Nicosia, risulti priva di uno sbocco autostradale diretto ed è inammissibile che un progetto approvato e finanziato sia stato stralciato a favore di un riammodernamento che di certo non rappresenterebbe una valida alternativa.

Su indicazione dell’assessore Aricó, il prossimo gennaio, verrà convocato un tavolo tecnico operativo con i sindaci della provincia, al fine di valutare le opzioni possibili finalizzate alla realizzazione del progetto iniziale della Nord/Sud, cui seguirà una collaborazione sinergica con il governo centrale, particolarmente propositivo nel rilanciare la rete stradale/autostradale sull’intero territorio nazionale.”

È quanto dichiarano Melania Scorciapino, vice presidente provinciale Fratelli d’Italia per Enna nord, Leandro Castrogiovanni, componente del direttivo provinciale Fratelli d’Italia Enna, il commissario comunale del circolo Emilio Ridolfo, nonché il già sindaco di Nicosia, Pino Castrogiovanni, che oggi come allora porta avanti una battaglia di assoluta importanza per il territorio, unitamente alla delegazione del circolo.

Ringraziamo l’assessore Aricó per la disponibilità e la sensibilità dimostrata in merito alle molteplici criticità da noi sottoposte, con l’auspicio che possano essere messe in atto le opportune soluzioni.

Un ringraziamento sincero va al commissario uscente di Fratelli d’Italia Enna, Giorgio Galletta, sempre attento alle esigenze dei circoli e dei territori, che ha sposato la battaglia rendendo possibile una collaborazione fattiva con l’assessore alle Infrastrutture.

Un ringraziamento va inoltre al nuovo coordinatore provinciale, avv. Nino Cammarata, sindaco di Piazza Armerina, che ha già dimostrato interesse nel proseguire l’impegno intrapreso dal circolo di Nicosia. Presenti all’ incontro anche l’assessore Elena Pagana, l’onorevole Eliana Longi, disponibili a portare avanti il percorso avviato.

La Nord-Sud è un’opera di un’importanza strategica perché non solo agevolerebbe i collegamenti con i centri economici, universitari e professionali dell’isola, ma simultaneamente incentiverebbe lo sviluppo dell’entroterra. – aggiungono ancora i componenti della delegazione di Nicosia. –Conseguenza diretta della sua realizzazione sarebbe infatti un rilancio economico dell’intero territorio di Enna nord, dal commercio locale, ai servizi, al turismo. Settori che al momento risultano fortemente penalizzati dalle infrastrutture stradali. Questa è una battaglia dell’intero territorio. Battaglia che porteremo avanti con tutti gli altri circoli, con l’obiettivo di attenzionare l’intera rete stradale provinciale, dalle arterie principali a quelle minori.”



Condividi l'articolo su: