L’Aeroporto di Palermo aderisce a 20^ edizione di “M’illumino di meno”

20240216 0191
Condividi l'articolo su:

20240216 0191

PALERMO (ITALPRESS) – L’aeroporto internazionale “Falcone Borsellino” di Palermo aderisce alla ventesima edizione di “M’illumino di meno”, la giornata nazionale dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, promossa da Rai Radio2. Nello scalo aereo palermitano, impegnato nel programma internazionale per la riduzione delle emissioni di CO2 in ambito aeroportuale, si terranno una serie di iniziative per sensibilizzare passeggeri e operatori aeroportuali sul tema del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. In particolare, oltre allo svolgimento di una sessione formativa per il personale aeroportuale in materia di mobilità sostenibile, a cura dei professori Giovanna Marchionni e Paolo Gandini del Laboratorio Mobilità e Trasporti del Politecnico di Milano, all’interno del terminal presso le scale mobili e gli ascensori sono stati apposti appositi adesivi per disincentivarne l’utilizzo, mentre sui ledwall delle varie sale del terminal verrà proiettato il video istituzionale dell’evento nazionale, con il coinvolgimento degli stakeholders aeroportuali che spegneranno le luci in alcuni momenti della giornata.
“Abbiamo aderito a questa iniziativa perchè sappiamo bene che i comportamenti virtuosi in materia di risparmio energetico sono un imperativo categorico per il futuro del pianeta e quello dei nostri figli, i viaggiatori di domani – dice Salvatore Burrafato, presidente di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo – Soltanto attraverso comportamenti sostenibili, piccoli gesti contro lo spreco energetico, riusciremo a garantirci standard di vita equi, solidali e improntati al rispetto dell’ecosistema. Al Falcone Borsellino stiamo lavorando per migliorare le nostre performance di contenimento energetico – conclude Burrafato – Iniziative come ‘M’illumino di menò servono a creare sensibilità e attenzione verso un tema fondamentale e irrinunciabile”.

– Foto: ufficio stampa Gesap –

(ITALPRESS).


Condividi l'articolo su: