Manovra, Salvini “Priorità sono stipendi e pensioni”

20230925 0897
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

20230925 0897MILANO (ITALPRESS) – “Siamo qui per restare 5 anni, quindi abbiamo altre 4 manovre economiche: quest’anno la priorità sono gli stipendi e le pensioni”. Lo ha detto il vicepremier e ministro, Matteo Salvini, a margine dell’assemblea generale di Assimpredil Ance parlando della prossima legge di bilancio.
“Tutti i soldi che recupereremo anche chiedendoli alle banche, anche tagliando i furbetti del reddito di cittadinanza e bloccando il superbonus per quelli che se lo possono permettere, finiranno in stipendi e pensioni, nell’immediato anche per un bonus sulla benzina e sulle bollette delle luce soprattutto per famiglie a reddito più basso”, ha aggiunto.
Sulle polemiche per l’ipotesi di un nuovo condono edilizio, il ministro ha poi spiegato: “Ci sono i Comuni di tutta Italia che hanno gli uffici tecnici intasati da centinaia di migliaia di piccole pratiche, ovviamente stiamo parlando di piccole difformità. Gli abusi su area sismica e a rischio ovviamente vanno abbattuti a suon di ruspe. Io penso che per i Comuni sarebbe un grande incasso: una finestra in più o in meno non ti cambia un palazzo, ma per i cittadini sarebbe ritornare in possesso di un bene da mettere sul mercato”.
(ITALPRESS).
– Foto: Agenzia Fotogramma –
Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: