Nicosia, realizzato un murales per celebrare il passaggio del Giro di Sicilia – VIDEO

Murales Giro di Sicilia Nicosia
Condividi l'articolo su:

Nicosia ospiterà il 7 maggio il passaggio della rievocazione storica del Giro di Sicilia. Per l’occasione il dottor Nabor Potenza, che da sempre ha partecipato in prima persona come figurante e fotografo a questo particolare evento che coinvolge l’intera cittadinanza nicosiana, ha commissionato all’artista Maurizio Cannizzo la realizzazione di un murales che ricorda l’evento.

La rievocazione storica a Nicosia è organizzata dall’Associazione Veicoli Storici che per la terza volta coinvolgerà l’intera città nell’accoglienza degli equipaggi. Durante questo evento non sarà presente Nabor Potenza, ma per poter omaggiare comunque la manifestazione, il dottore in veste di “Mecenate” ha voluto regalare insieme all’artista Maurizio Cannizzo questo murales alla città. L’amministrazione comunale ha concesso lo spazio per il murales che in queste ore viene realizzato in contrada Panotto di fronte al supermercato Decò.

L’artista Maurizio Cannizzo non è nuovo a queste “imprese” artistiche, oltre a presiedere ed organizzare l’evento dei Madonnari di Sicilia a Nicosia ha realizzato nel tempo diverse opere d’arte ammirabili a Nicosia ed anche in diversi centri della Sicilia.

Il murales rappresenta ai lati due automobili, la prima autovettura torinese Scat, vittoriosa del 1912, che quest’anno compie 110 anni. La seconda è un omaggio al pilota di origini nicosiane il barone Stefano La Motta, si tratta della celebre Cisitalia. Stefano la Motta morì durante il Giro di Sicilia del 1951 a Priolo Gargallo, insieme al suo copilota Francesco Faraco. Al centro dell’opera troviamo due simboli di Nicosia la torre campanaria della cattedrale di San Nicola e la chiesa del Ss. Salvatore.

 


Condividi l'articolo su: