Terremoto in Turchia, Musumeci “In partenza gli aiuti italiani”

20230206 0899
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

20230206 0899ROMA (ITALPRESS) – L’offerta italiana di aiuto internazionale, a seguito del terremoto 7.9 registrato in Turchia, è stata accettata dall’Emergency Response Coordination Centre (ERCC) e dalla Turchia. “Più di sessanta persone tra Vigili del Fuoco, logisti e personale sanitario partiranno per la Turchia – afferma il ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci -. Un advance team che garantirà l’operatività, in raccordo con le autorità internazionali, di un modulo USAR Medium (Urban Search And Rescue – ricerca e soccorso in ambito urbano), messo a disposizione – spiega il ministro – dai Vigili del Fuoco e integrato da personale sanitario del sistema maxiemergenze della Regione Toscana e della Regione Lazio”.
“Personale del Dipartimento della Protezione Civile e del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, è partito poco fa da Pratica di Mare”, ha detto il capo Dipartimento Fabrizio Curcio.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: