Troina, Basilio Arona chiede che vengano ricordati i combattenti troinesi contro il nazifascismo

Troina seconda guerra mondiale 2
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

In una lettera indirizzata al sindaco di Troina, Alfio Giachino, giunta comunale, al presidente del consiglio comunale di Troina e ai consiglieri comunali, Basilio Arona, appassionato di storia e tradizioni troinesi, ha sollevato una significativa proposta di commemorazione per i caduti della seconda guerra mondiale.

Troina seconda guerra mondialeArona, nel suo studio sugli abitanti di Troina che hanno partecipato alla Resistenza, ha scoperto che molti Troinesi hanno combattuto e perso la vita per liberare l’Italia dal nazifascismo. Questa scoperta lo ha spinto a chiedere ufficialmente all’amministrazione comunale di intitolare alcune vie o strade e di valutare la possibilità di realizzare un monumento o una stele commemorativa, oltre a installare pietre di inciampo per onorare i militari, i civili, i deportati, i partigiani e i reduci Troinesi del periodo 1940-1945.

Nella sua lettera, Arona sottolinea l’importanza di colmare questa lacuna storica e culturale. Egli ritiene che la mancanza di un riconoscimento adeguato per questi eroi sia stato un grave errore e che sia doveroso porvi rimedio. Ricorda come dall’insediamento del Sindaco Avv. Silvestro Foti nel 1943 fino ad oggi, nessuna amministrazione abbia mai intrapreso azioni per ricordare questi valorosi cittadini.

Arona auspica che la sua proposta venga valutata con attenzione, poiché crede fermamente che restituire memoria e dignità a questi caduti non solo sia un atto di giustizia storica, ma anche un dovere morale verso le future generazioni.

In occasione dell’ottantesimo anniversario della fine della seconda guerra mondiale, che ricorrerà nel 2025, Arona annuncia la pubblicazione di un libro intitolato “La memoria… il ricordo… Soldati e Civili Caduti, Deportati, Reduci e Combattenti Troinesi nella seconda guerra mondiale 1940-1945”, accompagnato da una mostra fotografica documentale.


Visited 3 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: