Troina, convocato il 17 marzo il consiglio comunale

Laula consiliare Silvestro Graziano del Comune di Troina
Condividi l'articolo su:

Convocata dal presidente del consiglio comunale Walter Giuffrida per domani venerdì 17 marzo, alle ore 19.30, nell’aula consiliare del palazzo municipale, la prossima seduta del consesso civico.

Dodici i punti all’ordine del giorno:

1) lettura e approvazione dei verbali delle sedute precedenti;

2) sostegno e adesione alle iniziative di Coldiretti contro il cibo sintetico;

3) ordine del giorno sull’autonomia regionale differenziata;

4) istituzione della Pinacoteca civica d’arte moderna negli spazi espositivi della Torre Capitania e approvazione del relativo regolamento per il funzionamento e la gestione;

5) istituzione del Lapidarium nel complesso monumentale della Torre Capitania e approvazione dell’apposito regolamento;

6) intitolazione del Lapidarium al professor Cleofe Giovanni Canale (1924-2021);

7) istituzione del Museo diffuso all’aperto della storia Normanna in Sicilia;

8) ordine del giorno per il potenziamento dei servizi medici e sanitari erogati dal locale poliambulatorio;

9) approvazione dello schema di convenzione per la gestione associata del progetto denominato “WORK DIGITAL”, nell’ambito del PO-FESR SICILIA 2014-2020 asse 2, obiettivo specifico 2.2 “Digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione dei servizi digitali pienamente interoperabili, Azione 2.3.1. Soluzioni tecnologiche per l’alfabetizzazione e l’inclusione digitale, per l’acquisizione di competenze avanzate da parte delle imprese e lo sviluppo delle nuove competenze ICT (eSkills), nonché per stimolare la diffusione e l’utilizzo del web, dei servizi pubblici digitali e degli strumenti di dialogo, la collaborazione e partecipazione civica in rete (open government) con particolare riferimento ai cittadini svantaggiati e alle aree interne e rurali;” C.U.P. D79J210129500002″;

10) approvazione dello schema di convenzione per la gestione associata del progetto denominato “TOURISM ON THE NET – Interoperabilità con la piattaforma TDH”,  nell’ambito PO-FESR SICILIA 2014- 2020, asse 2, obiettivo specifico 2.2 “Digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione dei servizi digitali pienamente interoperabili”, azione 2.2.3 Interventi per assicurare l’interoperabilità delle banche dati pubbliche, C.U.P. D71B210047600002″;

11) approvazione dell’accordo quadro tra l’Azienda Speciale Silvo-Pastorale e il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali (SAAF) dell’Università degli Studi di Palermo;

12) approvazione del regolamento per la disciplina e l’applicazione degli incentivi per la raccolta di bottiglie in PET presso le macchine mangiaplastica installate sul territorio comunale.



Condividi l'articolo su: