Ultimati i lavori sulla Sp 47. Assicurati i collegamenti con la diga Ancipa

lavori sp 47
Condividi l'articolo su:

Sono stati ultimati i lavori di manutenzione sulla Sp 47 “Piano Torre – Diga Ancipa -Bivio SS 120” che hanno consistito il ripristino dell’asse viario, particolarmente ammalorato, tra il chilometro 4 e 400 e il chilometro 5 e 400.

Ad eseguire i lavori è stata la ditta Salvatore Cavalli, di Milo, per un importo netto di circa 159 mila euro. La SP 47 arteria strategica collega la SS 120 nel tratto Troina – Cerami, con la diga Ancipa ed il territorio della provincia di Messina. Questo asse viario di collegamento della zona nord della provincia è stato un valido bypass unitamente alla SP 27, che ha permesso e permette, in caso di necessità, di non interrompere il collegamento tra Troina e Cerami.  Questo tratto di strada, inoltre, permette di raggiungere il parco eolico insistente in quest’area, che è la più alta della provincia.

A seguire i lavori, che si sono già conclusi e collaudati, sono stati l’ingegnere Gaetano Alvano, quale RUP e progettista e il geometra Mario Perticaro, quale direttore operativo. “Si è trattato di un intervento mirato –  ha dichiarato il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio – in una area della provincia che, per le precarie condizioni infrastrutturali stiamo particolarmente e giustamente attenzionando. Tanti sono gli interventi riguardanti la viabilità provinciale già inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche e nell’elenco annuale con finanziamenti certi. E’ un lavoro di squadra, coordinato dall’ingegnere capo, Giuseppe Grasso, con l’obiettivo prioritario di garantire interventi su tutta la rete viaria che per anni ha particolarmente sofferto la carenza di finanziamenti a causa della crisi economica ed istituzionale dell’Ente“.

 


Condividi l'articolo su: