In 800 senza mascherina, sospesa una discoteca nel Trapanese

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO –  Il limite massimo di presenti era rispettato ma i circa 800 giovani che si trovavano all’interno della discoteca ‘Cocos’ di Custonaci, nel Trapanese, non indossava la mascherina per prevenire il contagio da coronavirus e inoltre all’interno del locale si era creato un assembramento senza il rispetto delle distanze interpersonali: da qui la decisione di una sospensione per cinque giorni del locale da parte dei carabinieri, intervenuti con i colleghi del Nas di Palermo. Un sopralluogo ha poi portato alla scoperta che all’interno del locale un magazzino era stato adibito a deposito di alimenti, in violazione delle norme che regolano il settore.

LEGGI ANCHE:

[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: