La Polizia di Stato di Enna ha predisposto controlli sulla A19 per contrastare il consumo di alcol e droga

polizia stradale
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

La Polizia di Stato ha intensificato i controlli sulla sicurezza stradale e il contrasto alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Mercoledì 16 maggio, la sezione Polizia Stradale di Enna ha predisposto un’operazione mirata lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania.

Le pattuglie, coadiuvate da una struttura sanitaria mobile della Questura di Enna con personale medico a bordo, hanno istituito un posto di blocco nella piazzola di sosta “Santa Barbara”. Nel corso del servizio, sono stati sottoposti a controllo 20 veicoli e 25 persone.

Uno degli automobilisti è risultato positivo al test antidroga effettuato tramite tampone. Per lui sono scattate le previste sanzioni amministrative e penali previste dal Codice della Strada in caso di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Durante i controlli, gli agenti hanno inoltre elevato 10 contravvenzioni al Codice della Strada, procedendo al ritiro di una carta di circolazione e alla decurtazione di 30 punti complessivi dalle patenti di guida.

L’operazione rientra nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto alla guida pericolosa, fenomeno che rappresenta una delle principali cause di incidenti stradali nel territorio nazionale.


Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: