Nicosia celebra la festa di San Michele Arcangelo insieme alla Polizia di Stato – VIDEO

Festa Nicosia Polizia San Michele Arcangelo
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

Nicosia, il 28 settembre, ha visto la celebrazione della festa liturgica di San Michele Arcangelo con una messa presso la chiesa di San Michele Arcangelo, guidata dal parroco, padre Delfio Scandurra. Questo evento ha riunito le confraternite di San Michele Arcangelo e del Santissimo Sacramento, creando un’atmosfera solenne e spirituale. La chiesa è particolarmente famosa per la sua preziosa statua di San Michele Arcangelo, realizzata nel diciassettesimo secolo e attribuita all’artista nicosiano Stefano Li Volsi.

Il giorno successivo, il 29 settembre, in occasione della festa liturgica degli Arcangeli, la Chiesa di San Michele di Nicosia è stata luogo di una cerimonia altamente significativa. La Polizia di Stato di Enna, insieme a poliziotti provenienti da tutta la provincia, il personale dell’amministrazione civile del Ministero dell’Interno, il prefetto di Enna, i rappresentanti dell’A.N.P.S., i sindaci della provincia di Enna e i rappresentanti delle forze dell’ordine si sono riuniti per celebrare una messa in onore di San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato.

All’esterno della chiesa, nel piazzale, erano parcheggiati diversi veicoli della Polizia di Stato, accolti dal festante rullo di tamburi dei rappresentanti della Confraternita di San Michele.

Durante la messa, officiata da monsignor Giuseppe Schillaci, vescovo della Diocesi di Nicosia, insieme a don Delfio Scandurra, il questore di Enna, Corrado Basile, ha voluto esprimere il suo sincero ringraziamento e apprezzamento a tutti gli operatori che, con dedizione e sacrificio, si dedicano al servizio della collettività, svolgendo un ruolo fondamentale nella tutela della legalità. Elena Barreca, commissario della Polizia di Stato a Nicosia, ha partecipato anche a questa toccante cerimonia, dimostrando la solidarietà e l’unione tra le forze dell’ordine e la comunità.

Questo evento ha rappresentato un momento di profonda riflessione e gratitudine verso coloro che lavorano instancabilmente per il bene comune.


Visited 16 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: