Ospedale di Nicosia, dal primo giugno il reparto di Ortopedia chiuso ai nuovi ricoveri

Condividi l'articolo su:

Non è stato risolto il problema relativo alla mancanza di medici nel reparto di Ortopedia dell’ospedale Basilotta di Nicosia. Il 16 maggio uno dei tre medici ha preso servizio presso un ospedale dell’Asp di Messina, il 16 giugno toccherà al secondo medico. In reparto rimarrà solo il primario Favazzi.

La riunione odierna non ha portato ad alcun risultato concreto e per questo motivo dal primo giugno non saranno effettuati nuovi ricoveri in Ortopedia, gli attuali ricoverati verranno smaltiti fino alla loro guarigione, successiva il destino dell’Unità operativa complessa di Ortopedia è un vero rebus nelle mani della direzione dell’Asp di Enna.

A quanto pare dall’Umberto I di Enna i medici non sono disposti a trasferirsi a Nicosia, l’unione degli ospedali dell’Asp di Enna tanto auspicata e la mutua assistenza è solo un’idea rimasta sulla carta e come accaduto per il reparto di Chirurgia tutto è lasciato al caso.

 


Condividi l'articolo su: