Prende il via la seconda edizione di “Nicosiana”, animerà Nicosia, tra arte cultura e spettacolo, sino a domenica 27 agosto

Nicosiana 24 agosto 2023
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

La seconda edizione di “Nicosiana”, la manifestazione dedicata all’arte, alla cultura, al teatro e allo spettacolo, apre le danze oggi pomeriggio, a Nicosia, in provincia di Enna. Da oggi, giovedì 24 agosto, sino a domenica prossima, 27 agosto, nel centro storico della località ennese è previsto un fitto numero di eventi e rappresentazioni di ogni genere.

Nicosiana Tattoo ConventionLa manifestazione aprirà i battenti con la conferenza stampa d’apertura, in programma questo pomeriggio, alle ore 17:00, all’interno del Palazzo di Città di Nicosia. Al primo appuntamento con la stampa saranno presenti, oltre agli organizzatori dell’Associazione “Divina Mania”, guidata da Debora Leonardi, ideatrice dell’evento e stimata produttrice siciliana, affiancata dal direttore artistico Antonio Monsellato e da Mauro Lamanna e Gianmarco Saurino, le istituzioni coinvolte e gli artisti che si esibiranno tra oggi e domani, proprio a Nicosia. Nello specifico, parteciperanno alla conferenza stampa il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, insieme al vicesindaco, Annamaria Francesca Gemellaro, in qualità di padroni di casa, l’assessore comunale alla Cultura, Nando Zappia, accompagnato dal giovane nicosiano Giuseppe Lo Sauro, punto di riferimento di questa seconda edizione della rassegna culturale. Saranno presenti, inoltre, il duo comico de Le Coliche, i Karma B, insieme al tattoo artist Luciano Prato, organizzatore della “Tattoo Convention”, protagonista di Nicosiana 2023.

Tra le novità assolute della seconda edizione dell’evento, senza dubbio, c’è la Tattoo Convention che richiamerà a Nicosia un gran numero di artisti tatuatori della scena nazionale e internazionale. Al fine di dar vita a questa interessante e unica attività, è stata determinante la collaborazione con Luciano Prato, un giovane tatuatore originario di Nicosia e famoso in tutto il mondo, che sarà coadiuvato da Angelo Prato e dallo staff organizzativo dell’Associazione “Divina Mania”.

“La motivazione principale che ci ha spinto a sostenere Nicosiana – ha sottolineato lo stesso Luciano Pratoè indubbiamente la nobile causa dell’evento. Lo scopo benefico per sostenere la ricerca è stato fondamentale, com’è stato determinante il richiamo della terra che ci ha visto crescere. A tal proposito desideriamo ringraziare Debora Leonardi, grande amica e persona speciale che ci ha coinvolto in tutto ciò. È stata sua l’idea di ospitare una convention di tatuaggi che portasse artisti di calibro internazionale a Nicosia. È motivo d’orgoglio per noi essere qui, abbiamo lasciato la nostra amata terra all’età di 18 anni ed oggi è un onore poter dare un contributo culturale al nostro paese. E’ la nostra prima esperienza, ma siamo molto fiduciosi che questa possa essere la prima edizione di una lunga serie. Sarà un evento di connessione tra artisti e amici che metteranno a disposizione il loro sapere dell’arte del tatuaggio per la gente di Nicosia che vorrà portare con sé un ricordo indelebile sulla propria pelle o per chi vorrà partecipare anche solo per un saluto o per semplice curiosità. Vorrei ringraziare anche tutti i tatuatori che saranno presenti e che si sono dimostrati subito disponibili per questo evento unico. Grazie Nicosia e grazie Nicosiana!”

La manifestazione Nicosiana, attraverso l’arte e la cultura, sostiene la ricerca in ambito medico-scientifico. Anche quest’anno tutti gli artisti protagonisti a Nicosia, sono coinvolti con l’unica finalità di raccogliere fondi proprio per la ricerca medica. La scelta di associare la seconda edizione dell’evento culturale all’Epidermolisi bollosa ha una motivazione ben precisa, ovvero a supporto di Giuseppe Lo Sauro, giovane ventitreenne del territorio nicosiano affetto proprio da questa grave malattia, che, nonostante il suo stato di salute, è un personaggio molto attivo e di grande operosità nella quotidianità della comunità nicosiana.


Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: