Torneranno a svolgersi regolarmente i mercati settimanali in provincia di Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I mercati settimanali nei Comuni della provincia di Enna torneranno a svolgersi con regolarità, anche se nella logica della precauzione e del distanziamento personale.

Confcommercio ha scritto ai sindaci della provincia chiedendo di rivedere le ordinanze di restrizione e di riaprire le attività ambulanti: «Gli operatori dei mercati stanno pagando un prezzo molto alto a causa della decisione di vietare lo svolgimento dei mercati settimanali – si legge nella nota inviata da Confcommercio ai sindaci della provincia di Enna – adesso che la Sicilia è passata zona gialla e che la curva della pandemia si sta ridimensionando, è opportuno consentire a centinaia di ambulanti di poter tornare a lavorare».

«La decisione di sospendere il regolare svolgimento dei mercati settimanali ha generato pregiudizio per i cittadini, impediti a ottenere beni di generale e largo consumo, e per gli operatori commerciali ambulanti che, già provati dalla crisi, stanno correndo il rischio di fallire definitivamente a causa dell’arresto forzato della loro attività».

«Oggi prolungare ulteriormente la sospensione dei mercati sarebbe una forzatura, alla luce del cambio di colore della nostra Regione: anche perché, a ben vedere, i mercati settimanali all’aperto non sono mai stati vietati espressamente da alcun decreto e/o ordinanza; un mercato su aree pubbliche non comporta infatti assembramento né concentrazione di persone nello stesso ambiente e rappresenta certamente un pericolo minore di contagio».

Sono molti i Comuni che, a seguito della nota inviata da Confcommercio Enna, stanno decidendo di riaprire i mercati settimanali.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.