free page hit counter

Concorso fotografico “La Casazza di Nicosia 2018”, trionfa il barrese Luigi Malfitano – FOTO & VIDEO

E’ Luigi Malfitano il vincitore del secondo concorso fotografico “La Casazza di Nicosia 2018”; il giovane fotografo barrese si è to sia il primo che il secondo ,  grazie a due scatti realizzati appunto durante la terza edizione della rappresentazione sacra itinerante che si è tenuta a Nicosia dal 20 al 22 aprile.

La serata si è svolta presso il palazzo comunale di Nicosia ed è stata  aperta dall’esibizione del trio di ballerine del gruppo “El Ghawazee”, con ritmi orientali che hanno ricordato i luoghi della Palestina dei tempi di Gesù.

La premiazione vera e propria è avvenuta nell’aula consiliare condotta brillantemente da Fernando D’Amico. Dopo una breve introduzione a cura di Salvatore Burrafato, del gruppo promozione e marketing del coordinamento associativo della Casazza di Nicosia, e dopo  i saluti ed i ringraziamenti del sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, è intervenuto anche il presidente del coordinamento de La Casazza, Giovanni D’Urso, che ha ringraziato tutti coloro i quali  hanno reso questa edizione particolarmente gradita al pubblico.

Sono stati, quindi,  presentati i tre membri della giuria che hanno analizzato le 99 foto presentate nel concorso da una dozzina di fotografi amatoriali: la giornalista Cristina Puglisi ha spiegato la metodologia utilizzata per il giudizio finale, il fotografo e videomaker Adriano La Blunda, si è soffermato sulla parte tecnica, mentre il giornalista Sergio Leonardi ha disquisito sulla qualità e l’emozione degli scatti analizzati.

Brevi filmati proiettati in sala hanno, poi,  espresso la  decisione dei giurati, raccontando la prima scrematura che ha ridotto a 12 gli scatti finalisti e successivamente l’individuazione di quattro fotografie. Il primo ad essere premiato dalla giuria è stato Roberto Fiscella, fotografo amatoriale nicosiano. A lui è stato assegnato il premio della critica per la foto “La rabbia di  Missandro”. Il terzo premio è andato a Giovanni Baglio, fotografo amatoriale di Villarosa, per la foto “La Croce”. Il secondo premio è stato assegnato a Luigi Malfitano per lo scatto  “Alchimia”. Lo stesso fotografo amatoriale di Barrafranca si è aggiudicato anche il primo premio grazie alla foto “Il legno sacro”. Una doppia vittoria, questa,  frutto di una pura casualità, perché la giuria ha analizzato le foto senza conoscerne gli autori, che sono stati rigorosamente tenuti anonimi fino alla loro proclamazione.

Una calda serata domenicale nella quale si è respirato nuovamente il clima struggente ed emozionante della Casazza di Nicosia 2018.

Primo premio - Il legno sacro - Luigi Malfitano
Primo premio – Il legno sacro – Luigi Malfitano
Secondo premio - Alchimia - Luigi Malfitano
Secondo premio – Alchimia – Luigi Malfitano
Terzo premio - La Croce - Giovanni Baglio
Terzo premio – La Croce – Giovanni Baglio
Premio Critica - La rabbia di Missandro - Roberto Fiscella
Premio Critica – La rabbia di Missandro – Roberto Fiscella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php