Enna, al via l’organizzazione del trofeo Maria Santissima della Visitazione Memorial Maurizio Vaneria

Che non sia solo un appuntamento di carattere agonistico ma invece un incontro tra lo sport e la solidarietà. E’ quello a cui aspirano i responsabili della società Marathon Club Haenna presieduta da Francesco Ridone per l’evento che stanno organizzando per il prossimo 30 giugno con il Trofeo Maria Santissima della Visitazione Primo Memorial Maurizio Vaneria, con il patrocinio del Comune, in ricordo di un loro compagno di società appunto Maurizio Vaneria scomparso nel settembre del 2016 in un incidente stradale sulla Pergusina.

Nella serata di mercoledì 30 maggio i soci della Marathon Club Haenna si sono riuniti per stilare una prima bozza di programma della giornata che come momento clou avrà quello della gara podistica cittadina, da 6 a 8 chilometri su un anello di circa 1 chilometro in pieno centro storico con partenza ed arrivo davanti il Teatro Garibaldi, da ripetere tante volte sino completamento dei chilometri ed inserita nel calendario Gran Prix Amatori Fidal per le province di Enna, Caltanissetta ed Agrigento. Gli organizzatori confidano in una partecipazione che possa essere superiore a 300 atleti. E già i primi segnali che arrivano fanno pensare all’ottimismo visto che da diverse società e non solo della provincia è arrivata la conferma della partecipazione con numeri importanti di atleti. Ma oltre alla gara dalla Marathon Club Haenna confidano che la giornata possa trasformarsi in un evento di sport e solidarietà.

Quindi saranno invitati ad essere presenti in piazza Umberto che potrebbe trasformarsi in una sorta di “Villaggio della solidarietà” il maggiore numero possibile di associazioni di volontariato sia di carattere nazionale che locale che operano sul territorio. Ma sono in cantiere tante altre iniziative. Ed ancora prima della partenza della gara eventualmente anche una passeggiata non competitiva di un giro per tutti coloro che lo vorranno fare ed eventualmente un altro giro simbolico anche da parte dei tanti amatori ciclisti in ricordo appunto a Maurizio Vaneria che oltre ad essere un podista era un amante della bici.

“Per noi è la prima volta che ci cimentiamo nell’organizzazione di una competizione di questa portata – commenta Francesco Rindone – ma siamo siamo fiduciosi per una importante partecipazione di atleti per onorare la memoria del nostro amico Maurizio. Se poi con l’aiuto di tutta la città e del mondo dell’associazionismo riusciremo a trasformare questo momento in una grande giornata all’insegna dei valori e della solidarietà sarà il migliore modo per ricordarlo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php