Valguarnera, denunciate due persone per l’incendio di due autovetture e per il furto aggravato di una borsa

I militari della Stazione Carabinieri di Valguarnera, a conclusione di indagini esperite a seguito di due distinti episodi delittuosi verificatisi all’inizio di questo mese, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Enna due persone del luogo.

In particolare, è stato denunciato R. B. di 42 anni, residente a Valguarnera Caropepe, ritenuto responsabile dell’incendio di una Mercedes classe C e di una Citroen C3 parcheggiate in via Toscana, avvenuto nella tarda serata del 2 marzo. L’incendio, di vaste proporzioni, danneggiava anche la facciata di una palazzina condominiale. I militari della locale Stazione sono riusciti a risalire all’autore dell’incendio anche grazie alla visione delle telecamere presenti nella zona dell’evento. I motivi del gesto sono riconducibili a degli screzi che il 42enne aveva avuto di recente con il proprietario della Mercedes.

Un altro giovane pregiudicato di 21 anni, L. C., sempre di Valguarnera Caropepe, è stato denunciato in stato di libertà poichè ritenuto responsabile del furto aggravato di una borsa custodita all’interno di un’autovettura parcheggiata in via Plebiscito. Il giovane, dopo aver ispezionato l’autovettura dall’esterno, rompeva il finestrino e s’impossessava della borsa contenente denaro e documenti personali della vittima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php