Il consiglio comunale di Nicosia delibera un aiuto concreto alle aziende agricole colpite in estate dagli incendi

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 19 Ottobre 2021

L’estate 2021 verrà ricordata principalmente per i tanti incendi che hanno colpito il territorio, causando gravi danni alle aziende agricole.

Il presidente della V commissione consiliare permanete, Francesco La Giglia, ha proposto di reperire in bilancio delle somme necessarie per acquistare foraggio e mangimi da distribuire agli agricoltori ed agli allevatori del territorio colpiti dagli incendi e che a causa dei danni subiti con la perdita di animali e del raccolto versano attualmente in gravi condizioni economiche.

La proposta della V commissione, composta oltre che dal presidente Francesco La Giglia, anche dai consiglieri Lidia Messina, Mela Castrogiovanni, Dario Scinardi, Michele D’Alio e Mundo Li Volsi, è stata portata all’ordine del giorno del consiglio comunale del 15 ottobre.

Il civico consesso ha votato all’unanimità, sia maggioranza che opposizione, l’atto d’indirizzo della V commissione consiliare, per cui nel redigendo bilancio di previsione che verrà approvato nei prossimi giorni, saranno inserite delle somme per acquistare foraggio e mangimi da distribuire alle aziende agricole, non solo nicosiane, ma anche dei territori limitrofi, come ad esempio Gangi e le Petralie, colpite gravemente dagli incendi estivi.

Nei prossimi giorni il presidente La Giglia convocherà in commissione un tavolo tecnico con la presenza delle associazioni di categoria degli allevatori ed agricoltori per far raccogliere le istanze da parte delle aziende agricole danneggiate e stabilire i criteri di distribuzione di foraggio e mangimi per gli animali.

Il presidente Francesco la Giglia è particolarmente soddisfatto per l’esito di questa delibera e per l’andamento dei lavori che ha visto la stretta collaborazione di tutti i consiglieri sia di maggioranza che di minoranza ed ha ringraziato l’amministrazione comunale ed i consiglieri della quinta commissione che hanno supportato la sua proposta.

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it