Tar respinge il ricorso contro la Ztl a Palermo, Orlando: “Smontati anni di fandonie”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


PALERMO – Respinto dal Tar il ricorso che era stato presentato nel 2016 da alcuni cittadini e associazioni di imprenditori contro l’istituzione della Zona traffico limitato a Palermo. La sentenza emessa dalla terza sezione, presieduta da Maria Cristina Quiligotti, condanna anche i ricorrenti a pagare le spese di giudizio: si tratta complessivamente di 12mila euro, di cui quattro andranno al Comune e ad Amat, la Partecipata comunale che gestisce la mobilita’ nel capoluogo siciliano. I rimanenti quattromila euro andranno alle associazioni ambientaliste Legambiente Sicilia, Italia nostra e Fondi ambiente italiano. 

ORLANDO: “CON SENTENZA TAR ZTL, SMONTATI FANDONIE E INSULTI”

“Quella del Tar e’ una bocciatura senza appello che conferma anche in sede giudiziaria il programma e la visione a base del programma di governo della citta’ approvato dai cittadini palermitani”. Lo dice il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, in merito alla sentenza del Tar che dichiara l’inammissibilita’ del ricorso contro la Ztl. “Una bocciatura che smonta pezzo per pezzo anni di montature e fandonie pseudo giuridiche, insulti e attacchi politici di chi ha combattuto con ogni mezzo contro la mobilita’ sostenibile – aggiunge il sindaco di Palermo -. Ancora una volta le scelte strategiche della amministrazione comunale che ho l’onore di rappresentare trovano conferma anche giudiziaria dalla Corte costituzionale e dai giudici amministrativi. Una sentenza che non puo’ che aprire le porte alla ripresa di un dibattito perche’ la Ztl, insieme con le pedonalizzazione al potenziamento del trasporto pubblico a partire dal tram, sia asse portante della vivibilita’ a Palermo nei prossimi anni come condiviso dalla maggioranza del consiglio comunale e, ci auguriamo, anche dai cittadini tutti che hanno a cuore lo sviluppo della nostra citta’”.





Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: