Coronavirus in provincia di Enna. Sono 2051 gli anziani ultraottantenni vaccinati, in totale oltre undicimila

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono 2051 gli anziani di età superiore a 80 anni che hanno ricevuto, a una settimana dall’avvio della campagna vaccinale a loro dedicata, la somministrazione del vaccino contro il covid presso le sedi vaccinali dell’Asp di Enna.

A fronte di 5879 prenotazioni effettuate, il 35% è stato coperto con la prima somministrazione. In totale, i cittadini della provincia di Enna che hanno ricevuto la somministrazione del vaccino sono 11.019 a fronte di una popolazione da raggiungere pari a 143.000 abitanti; hanno ricevuto due dosi 9479 cittadini, appartenenti alle fasce individuate in questa fase (tra cui anziani lungodegenza, operatori sanitari, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta).

La piattaforma dedicata alla prenotazione e il numero verde 800 009966, raggiungibili in tempi brevi, sono attivi anche per le prenotazioni dei docenti e del personale scolastico di tutte le scuole. Sul sito siciliacoronavirus.it, portale della Regione dedicata all’emergenza covid, è indicato che possono prenotare il vaccino anti Covid-19 “i cittadini di età pari o inferiore a 65 anni che prestano servizio in tutte le scuole statali, paritarie, regionali, enti di formazione OIF, etc della Sicilia, inseriti negli elenchi forniti alla Regione Siciliana dai Ministeri competenti – cioè coloro (esclusi i soggetti estremamente vulnerabili) a cui è rivolta la somministrazione del vaccino Astrazeneca che, come disposto dalle nuove normative nazionali, è esteso ai cittadini dai 18 ai 65 anni”.

In caso di necessità, per disdire la prenotazione, occorre adottare la stessa modalità con cui si è stata effettuata, eliminando l’appuntamento direttamente sul sito o telefonando al numero verde 800 009966.

Per la complessità e la sicurezza che esige la vaccinazione a domicilio, tenuto conto delle caratteristiche dei vaccini da inoculare, l’Asp di Enna informa che i soggetti ultra 80 anni prenotati, dall’1 marzo a seguire, per la vaccinazione a domicilio, saranno, in tempi brevissimi, tutti puntualmente contattati per organizzare la vaccinazione. Attività di immunizzazione che, come noto, richiede il reclutamento di un minimo di persone, da 6 a 11 secondo il tipo di vaccino, per evitare sprechi di risorse pubbliche. Per ogni necessità informativa, si può chiamare il numero 0935 516860, dalle 8 alle 20, tutti i giorni.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.