Coronavirus. Un nuovo caso positivo a Nicosia, salgono i casi a Capizzi, Leonforte ed Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, ha annunciato il quinto caso positivo rilevato in città: “È stato rilevato un positivo (congiunto di un paziente affetto da Coronavirus) già in isolamento. Un altro positivo al test rapido, da verificare mediante tampone molecolare, e già anche questo in isolamento fiduciario. Quindi in totale a Nicosia abbiamo 5 positivi al coronavirus. La situazione nella nostra città appare pertanto sotto controllo. Raccomando comunque, visti i dati regionali e nazionali di crescita del numero dei contagiati, estrema prudenza e rispetto delle norme”.

Nei Comuni limitrofi ed in generale nella provincia di Enna, così come in tutta la Sicilia, la situazione dei nuovi contagi è in rialzo. Considerando i dati raccolti dall’Asp di Enna e i dati comunicati dai sindaci dei Comuni ennesi e di Capizzi, il numero dei contagi è intorno alle 150 unità.

Il Comune di Capizzi, ha comunicato gli esiti dei tamponi effettuati il 14 ottobre. Su cinque tamponi effettuati sono risultati tre positivi e due negativi. Nessun alunno dell’Istituto comprensivo ad oggi risulta positivo al covid-19. Nel contempo sono stati effettuati il 16 ottobre tre tamponi molecolari di verifica su altri cittadini capitini. Pertanto ad oggi la situazione è la seguente: 15 positivi dimoranti, due positivi posti in quarantena e ricoverati fuori comune, tre cittadini risultati positivi al test rapido ed in attesa di esito tampone molecolare. “La situazione risulta sotto controllo – afferma il sindaco Principato Trosso –  e si invitano nel contempo tutti i cittadini a continuare nel rispetto delle regole comportamentali ed evitare nuovi contatti al di fuori dell’ambito familiare”.

A Leonforte è il sindaco Carmelo Barbera ad annunciarlo: “In seguito ai tamponi effettuati e processati in questi giorni, emerge che il totale dei positivi è di 17 unità. La situazione è sotto controllo, monitorata costantemente dagli organi competenti, dalle istituzioni, dallo stesso Coc. Vi ricordiamo di rispettare le disposizioni contenute nel DPCM disposto dal governo nazionale e di utilizzare tutte le precauzioni possibili per evitare qualsiasi tipo di contatto”.

Aumento repentino di positivi anche nel capoluogo, è il coordinatore del Coc di Enna, Llorenzo Colaleo a comunicarlo: “Il numero di soggetti contagiati residenti nel territorio comunale è salito a diciotto 18. Gli stessi risultano essere in isolamento unitamente ad altri 11 soggetti che, pur non essendo contagiati, sono stati posti in isolamento in conseguenza dell’indagine epidemiologica susseguente all’accertamento del contagio. Continua la sospensione dell’attività didattica in presenza di una classe dell’Istituto Comprensivo “E. De Amicis” – plesso “G. Garibaldi” e di una classe del plesso “S. Lucia” dell’Istituto comprensivo “F. P. Neglia – N. Savarese”, fino all’esito negativo dei tamponi effettuati”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: