Enna, per i lavori della Sp 28 “Panoramica” firmato il contratto con la ditta aggiudicatrice

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ stato firmato il 4 luglio il contratto integrato per la sistemazione della Sp 28 meglio conosciuta come Panoramica e sono stati consegnati i lavori per la Sp 2 bivio Kamut.

A firmare il contratto negli uffici della ex Provincia, alla presenza del commissario straordinario, Ferdinando Guarino, il segretario generale, Alberto D’Arrigo, il dirigente del III settore, Paolo Puleo e il rappresentante legale della società aggiudicataria, la S.C.S Costruzioni edili Srl, Salvatore Capizzi. Ad assistere alla procedura di rito anche il responsabile del procedimento, Giuseppe Vitale e il responsabile del servizio contratti, Francesco Marchese.

I lavori riguarderanno la ricostruzione del tratto crollato nel 2009 e nel 2015 e il consolidamento e miglioramento sismico dei viadotti esistenti.  L’importo contrattuale ammonta a circa 4 milioni e 300 mila euro comprensivo degli oneri per la sicurezza e le spese di progettazione. Dalla firma del contratto la società aggiudicataria, che si avvarrà di un gruppo di progettazione, dovrà entro 45 giorni e precisamente entro il 21 agosto 2019 presentare il progetto esecutivo per l’approvazione. Una volta approvato si procederà alla consegna dei lavori che dovranno concludersi entro 320 giorni.

Soddisfatto il commissario straordinario Ferdinando Guarino: “Si tratta di un’opera che la cittadinanza reclama da tempo e che migliorerà la viabilità da e per il capoluogo. Sarà ripristinata un’altra via di accesso che contribuirà notevolmente a decongestionare il traffico veicolare“.

Sempre il 4 luglio il responsabile del procedimento, Gaetano Alvano, ha provveduto a consegnare i lavori per la sistemazione e il consolidamento della Sp 2 bivio Kamut alla società SI.CO.Edili srl di Agrigento. La ditta che si è aggiudicata i lavori per un importo di circa 340 mila euro dovrà ultimarli entro 140 giorni.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: