Nicosia, aggiudicata la gara per i lavori di potenziamento del centro comunale di raccolta

Condividi l'articolo su:

E’ stata aggiudicata la gara per l’assegnazione dei lavori di potenziamento del ccr, il centro comunale di raccolta di contrada Canalotto.

L’aggiudicataria e l’Ati Co.L.Met. di Mussomeli in provincia di Caltanissetta, che si è aggiudicata la gara con il ribasso del 12,36 % sull’importo a base d’asta di 180 mila euro, quindi la ditta dovrà effettuare i lavori per l’importo di 158.000 euro.

Attualmente il ccr si estende sull’area dell’ex discarica Canalotto per circa 800 metri quadrati, suddiviso in due piazzali da 400 metri quadrati ciascuno.

Nel mese di aprile 2017 si era presentata l’opportunità di potenziarlo attraverso l’accesso ad un bando regionale pubblicato dall’Assessorato regionale all’Energia.

Il progetto di 418 mila euro prevede il potenziamento della struttura mediante la realizzazione di due tettoie di copertura e l’ampliamento sia dell’impiantistica che delle attrezzature. Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale c’è la necessità di dotarsi di un ccr completo e funzionale che possa diventare il fulcro per tutta l’organizzazione del ciclo integrato dei rifiuti.

Nel mese di luglio 2017 il progetto veniva inserito dal dipartimento regionale tra quelli ammissibili al finanziamento, ma nell’ottobre 2018 il dipartimento regionale acqua e rifiuti faceva pervenire al Comune di Nicosia un rilievo della Corte dei Conti sull’aliquota Iva da applicare ai lavori, non del 22 % come previsto dal progetto, ma del 10 %, il che annullava il decreto regionale di ammissibilità al finanziamento. La giunta comunale di Nicosia il 22 ottobre con un’apposita delibera approvava nuovamente il progetto, riformulandolo con i rilievi posti dalla Corte dei Conti.

Con un decreto dirigenziale del 26 ottobre, l’assessorato regionale all’Energia, dipartimento acqua e rifiuti, aveva pubblicato l’elenco dei progetti dichiarati ammissibili a finanziamento riguardanti la realizzazione o il potenziamento dei centri comunali di raccolta, il Comune di Nicosia era risultato l quinto posto nella graduatoria regionale, undicesimo Comune a presentarlo il 10 luglio 2017. Nel mese di gennaio di quest’anno il dipartimento ha emanato il decreto di finanziamento del progetto.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *