Riparte Garanzia Giovani: Confesercenti Enna a supporto di giovani e imprese per avviare le pratiche

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 3 Dicembre 2021

Riparte dopo una lunga attesa Garanzia Giovani fase 2, il programma europeo nato per contrastare la disoccupazione giovanile in Sicilia, favorire l’inserimento dei giovani siciliani nel mercato del lavoro e non per ultimo facilitare la collaborazione tra i Centri per l’Impiego e i soggetti attuatori delle politiche attive.

L’agenzia per il lavoro di Confesercenti Enna, ha avviato il processo di collocazione di diversi giovani in partnership, partendo dalla profilazione fino al collegamento con l’azienda interessata.

La nuova Garanzia Giovani in Sicilia ha allargato la platea dei destinatari: oltre ai giovani di età compresa tra i 16 ed i 29 anni, potranno accedere anche i giovani disoccupati di età compresa tra i 16 ed i 35 anni.

Questa misura, che abbiamo atteso da tanti mesi, può diventare, così come lo è stato sei anni fa, uno strumento importante per fare incontrare i giovani con il mondo del lavoro e dare la possibilità alle aziende di conoscere e addestrare per un semestre tanti ragazzi. La volta precedente il 23 per cento delle persone inserite con Garanzia giovani sono state poi assunte nella stessa azienda, ci auguriamo che questi risultati migliorino ancora. Confesercenti Enna si candida dunque a svolgere un’attività di profilazione ai giovani e di indirizzo verso le aziende socie che avranno fatto richiesta per rintracciare la figura più adatta alla loro realtà imprenditoriale”, spiega il direttore di Confesercenti Enna, Santo Li Volsi.

Torniamo nei dettagli a Garanzia Giovani, nella prima fase è necessario effettuare online la registrazione al programma, previo appuntamento chiunque volesse potrà avere il supporto dell’Agenzia per il lavoro di Confesercenti, già dai primi passi; nella seconda fase si effettuerà il colloquio – obbligatorio – presso i Centri per l’impiego dell’Isola dove gli operatori attueranno le Misure 1A (Accoglienza e informazioni sul Programma GG2) e 1B (Presa in carico, colloquio individuale e profiling, consulenza orientativa), nei confronti dei giovani che aderiscono al Programma. In questa fase sarà possibile scegliere l’ente attuatore. La terza e ultima fase è legata alla notifica ai soggetti attuatori della definizione delle convenzioni e al simultaneo rilascio nella piattaforma CiapiWeb delle opzioni di scelta che il giovane deve poter effettuare, attraverso l’operatore del centro per l’impiego di competenza per territorio, a seguito della profilatura e della sottoscrizione del patto di servizio

Confesercenti Enna ha predisposto dei moduli per l’iscrizione. Uno rivolto ai giovani interessati al programma https://forms.gle/nhfsAQ3CxiAAcVGk9, il secondo per le aziende interessate ad avviare la misura al loro interno https://forms.gle/g6cHovKKQELMcGHu8 , per partecipare a Garanzia Giovani ed essere contattati.

Ci stiamo concentrando molto sui giovani, con la speranza di invertire la tendenza di quest’ultimi di lasciare la propria terra natìa e incrementare lo spopolamento che da anni subisce soprattutto l’entroterra siciliano – conclude Li Volsi presentando le nuove azioni messe in campo dalla sede provinciale di Enna. Puntiamo alla valorizzazione degli stessi, spesso disoccupati o inoccupati, mettendo in campo anche dei corsi specialistici e innovativi che faranno acquisire importanti nozioni aprendo la possibilità all’inserimento nel mondo delle imprese, con competenze settoriali sul mondo dell’innovazione e della gestione aziendale”.

Per la stessa categoria di persone, che siano però in possesso di diploma, e per tutti i disoccupati – al di là della fascia di età – Confesercenti per connetterli al mondo del lavoro sta infatti avviando, con un ente partner, quattro corsi gratuiti – perché finanziati dalla Regione Sicilia – dalla durata complessiva di 52 ore ognuno.

I corsi sono così denominati: Innovation broker e Strategie competitiveInnovatore di ImpresaCoaching and Counselling e Coordinatore. E sono rivolti a: disoccupati, inoccupati, studenti, dipendenti part time (max 20 ore settimanali – no statali), percettori di reddito di cittadinanza in possesso di diploma affinché possano acquisire maggiore professionalità. Per iscriversi è sufficiente rivolgersi alla sede di Confesercenti Enna, in via Unità d’Italia 35/A, sarà presto disponibile un modulo online.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.