Cerami, gli auguri del sindaco Chiovetta per l’avvio del nuovo anno scolastico

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Superate incertezze e criticità, predisposte adeguate misure di tutela e di accortezza volte al contrasto e al contenimento alla diffusione del virus COVID–19, anche gli allievi della Materna, Elementare e Media di Cerami hanno fatto rientro tra i banchi di scuola cominciando il nuovo corso scolastico 2020-2021. L’inizio delle lezioni sarà quest’anno più impegnativo e più complesso del solito, con regole, direttive e protocolli, mai usati, da osservare.

Cerami, il plesso scolastico G. Verga

E, nel ricominciare delle attività didattiche, così cariche di emozioni, il sindaco, Silvestro Chiovetta, ha voluto esprimere, a nome dell’amministrazione comunale, un messaggio di auguri a tutte le componenti del mondo scolastico ceramese, sottolineando una sempre più stretta collaborazione tra Istituto scolastico, famiglie e Amministrazione.

“Nella ripartenza di questo particolare anno di scuola –scrive il primo cittadino– voglio in primo luogo ringraziare la dirigente dell’Istituto comprensivo Don Bosco, dott.ssa Viviana Ardica, che nonostante le difficoltà del momento ha dimostrato, ancora una volta, un’encomiabile energia, professionalità nel perseguire gli obiettivi prefissati per una scuola in piena sicurezza”.

Auguri affettuosi sono rivolti alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi, “affinché possano vivere questo nuovo percorso di studio con responsabilità e impegno, senza perdere mai l’entusiasmo, la fantasia, la passione e soprattutto il senso di comunità, di convivenza sociale che un luogo come la scuola contribuisce a far sviluppare”.

“L’amministrazione comunale –prosegue il messaggio– è sempre vicina a tutto il personale della scuola, alle maestre, ai professori e alle professoresse, al personale esecutivo e amministrativo, ai dirigenti che con la loro preziosa opera si occupano del processo di crescita e formazione dei giovani, preparandoli in maniera responsabile ad ogni sfida che la società complessa ci pone quotidianamente”.

Agli alunni raccomando di cogliere le opportunità e di continuare a credere che il merito, frutto del quotidiano impegno, è e sarà alla lunga premiato, raggiungendo soddisfazioni e condizioni di benessere a cui possono e devono aspirare”. Parole delicate ai genitori, affinché sappiano collaborare con tutti gli operatori nell’educazione dei loro figli.

Con gli auspici di un anno gioioso e proficuo, pieno di speranza, il circostanziato messaggio del sindaco si conclude con una frase del Presidente Obama: “Ognuno di voi sa far bene qualcosa, ha qualcosa da offrire, avete la responsabilità di scoprirlo. Ciò che oggi imparate a scuola, domani sarà decisivo per le sfide che ci riserverà il futuro.”

Carmelo Loibiso

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: