Coronavirus. Nuovi casi positivi ad Agira, Calascibetta, Piazza Armerina e Villarosa, due i decessi

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Aumentano i casi di positività al covid-19 in tutta la provincia di Enna. Ad Agira si registrano due casi positivi, si tratta di due migranti che sono stati sottoposti al tampone secondo il protocollo. Si registra, purtroppo, anche un decesso, si tratta di un anziano di Agira con diverse patologie pregresse. L’uomo aveva contrato il virus e con l’aggravarsi delle condizioni di salute era stato ricoverato a Caltanissetta. L’anziano agirino viveva in una casa di riposo a Catenanuova, i parenti da oltre un mese non avevano avuto la possibilità di visitarlo, poichè la struttura aveva interdetto le visite esterne visto l’evolversi della situazione epidemiologica a Catenanuova.

A Calascibetta il sindaco Piero Capizzi ha annunciato nel giro di 48 ore due casi di positività, entrambi si trovano in isolamento domiciliare, così come i loro familiari conviventi.

Due nuovi casi di positività sono stati registrati a Piazza Armerina ed un decesso che però, secondo quanto afferma il sindaco Nino Cammarata, presentava nel suo quadro clinico delle patologie pregresse a cui si è aggiunto anche l’infezione da coronavirus, quindi la morte probabilmente non è da attribuire solo al covid-19, ma ad una serie di concause. I casi a Piazza Armerina salgono a 18.

Anche il Comune di Villarosa ha il suo caso di positività, si tratta di un asintomatico che ora si trova in isolamento domiciliare.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: