Enna, Assoconsumatori denuncia discriminazioni nei confronti dei disabili per l’accesso al cimitero comunale

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ultimamente Assoconsumatori ha ricevuto alcune segnalazioni da diversi utenti a proposito della regolamentazione dell’ingresso dei disabili muniti di autovettura con accompagnatore e forniti di regolare contrassegno europeo rilasciato dal Comune di Enna (Comando Polizia Locale) in merito ad una discriminazione relativa alle modalità di ingresso dei disabili all’interno del locale Cimitero comunale.

Sembrerebbe, difatti, che ai disabili in questione, sarebbe consentito accedere al Cimitero, soltanto durante le giornate di lunedì, mercoledì e sabato e non tutti i giorni, ovviamente durante l’orario di apertura del Camposanto, come consentito ai normodotati. Così, tra l’altro sarebbe stato risposto perentoriamente da un impiegato dell’Ufficio Tecnico Comunale, al figlio di un disabile che aveva chiesto chiarimenti al sindaco via PEC.

Il disabile, ha fatto sapere di aver inoltrato una nota alla Procura della Repubblica, poiché, a suo avviso, nella perentoria decisione dell’Amministrazione Comunale vi potrebbe essere violazione dell’Art. 3 della Costituzione nonché violazione dell’Art. 63 del regolamento di Polizia Mortuaria i quali statuiscono rispettivamente, il primo che tutti i cittadini italiani sono uguali ed il secondo che disabili e anziani over 70 possono accedere al Cimitero in numero di 15 al massimo, osservando determinate procedure.

Assoconsumatori, nello stigmatizzare la problematica, che ritiene altamente lesiva e discriminatoria nei confronti dei soggetti appartenenti alle cosiddette “fragilità sociali “, quindi, disabili ed anziani, chiede la revoca del provvedimento ritenuto ingiusto, preannunciando fin d’ora che adotterà ogni forma di protesta civile e giuridica atta a restituire alla categoria il diritto leso.

Pippo Bruno

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: