Enna, il sindaco Maurizio Dipietro ricorda il cittadino onorario Andrea Camilleri

Condividi l'articolo su:

La scomparsa dello scrittore Andrea Camilleri è stata ricordata dal sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, attraverso la sua pagina facebook. Andrea Camilleri ha vissuto a Enna dal 1946 al 1947. Nel 2014 gli venne concessa la cittadinanza onoraria di Enna.

Cari concittadini, oggi per la nostra città e per la cultura italiana è un giorno triste: ci ha lasciato il maestro Andrea Camilleri. Di lui ci resta una enorme eredità culturale della quale non finiremo mai di ringraziarlo. Così il maestro parlava della nostra città: ‘Fin dal primo giorno, guardando dalla terrazza del Belvedere, capii che quello sconfinato panorama che si presentò ai miei occhi di paesi vicini e lontani, di laghetti e di boschi, di monti ora azzurri, ora bianchi di neve, avrebbe potuto anch’esso trasformarsi in mare, luogo di fantasie e di avventure. Bastava che io l’avessi voluto’. Che la terra ti sia lieve, concittadino Andrea Camilleri”.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *