La Regione stanzia quasi 2 milioni di euro per il ponte sul fiume Troina

Dopo vent’anni di attesa potrà essere finalmente realizzato il ponte sull’attuale attraversamento a guado del fiume Troina, nell’Ennese, e con esso le opere di contenimento sulle rive. Si tratta di una struttura strategica che serve a scongiurare il rischio di lasciare isolati interi nuclei familiari e di provocare danni alle numerose aziende agricole della zona”.

Così il presidente Nello Musumeci dopo la decisione del governo regionale di destinare quasi due milioni di euro al Comune montano della provincia di Enna

L’intervento di mitigazione del rischio idraulico consentirà di chiudere per sempre una lunghissima stagione di disagi e di rischi, dovuti all’apertura delle saracinesche della diga Ancipa in caso di innalzamento del livello dell’acqua contenuta e che trova il suo sbocco naturale proprio sul fiume.

Il Comune di Troina ha redatto il progetto esecutivo e già entro qualche mese l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dallo stesso presidente Musumeci, potrebbe affidare i lavori.

Soddisfatta la deputata regionale Elena Pagana dell’impegno da parte del governo regionale di intervenire sul fiume di Troina: “Dopo anni di inerzia finalmente le istanze dei miei concittadini sono approdate sui banchi del governo regionale. Non posso celare la mia soddisfazione nel vedere finalmente una risposta ai reiterati appelli che ho rivolto a questo governo, riportando le continue segnalazioni che mi giungono quotidianamente da residenti e aziende agricole che hanno deciso di restare in un territorio che aspetta talmente tanti interventi strutturali da gioire quando l’ordinario diventa straordinario. Ovviamente monitoreremo in maniera costante”. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: