Leonforte, il consigliere comunale Angelo Leonforte risponde a Paolo Licciardo di Fratelli D’Italia

Condividi l'articolo su:

“Non voglio minimamente dare importanza a chi si comporta in un determinato modo, sicuramente il comportamento di ognuno rispecchia il proprio modo di essere, questo penso sia chiaro a tutti e penso sia chiaro anche al segretario di Fratelli D’Italia di Leonforte Paolo Licciardo, che a volte sembra ostinarsi a difendere l’indifendibile operato del Sindaco Carmelo Barbera e della sua Giunta, solo perché il Sindaco appartiene alla sua parte politica. Io credo che farebbe bene a iniziare anche lui a prendere le distanze da tante decisioni prese da questa Amministrazione che sta portando sempre di più la nostra comunità verso l’irreparabile.

Inoltre il segretario Licciardo farebbe bene anche a guardare la compagine politica con cui hanno vinto le elezioni che di destra ha veramente poco, e accettare in silenzio tale situazione cercando lui di non parlare di una storia che a questo punto gli appartiene! Ma la cosa che fa più male è vedere Rappresentati del popolo (Consiglieri di Maggioranza e Amministrazione) che usano i social come delle ludoteche, facendo commenti degni di bambini di scuola elementare che scadono sempre sul personale “starnazzando” a destra e a sinistra! Questo non va assolutamente bene per tutta la Comunità amministrata.

A questo punto viene da pensare che artatamente vogliono DISTRARRE L’ATTENZIONE da tutti gli scempi che l’Amministrazione Barbera continua a fare come determine sui rifiuti con coperture finanziarie “creative” scavalcando il caposettore di riferimento, come ordinanze di abbattimento alberi che potevano essere evitate alla faccia dell’ambiente, come contenziosi con il personale che continuano ad aumentare per la gestione pessima della macchina amministrativa, come incarichi dati sempre agli stessi avvocati per cui il loro caro principio di rotazione conta a metà, come il Bilancio che ancora ad oggi non riescono a portare in Consiglio, come le strisce blu che sono diventate grigie o zone “franche”, come la ZTL che non è ne carne e ne pesce della serie “volemoci tutti bene”, come il servizio ASACOM che è stato gestito sperperando soldi e attirandosi contenziosi, praticamente tutte scelte che ci stanno proiettando verso una comunità senza ordine e regole un “FAR WEST”!!!

L’Amministrazione è praticamente occupata solo a cercare l’ennesimo “scoop” per buttare fango alla nostra opposizione e più precisamente alla precedente Amministrazione definita dall’attuale vicesindaco “bad Administration” usando un sillogismo inglese che molto probabilmente lo rende più “figo” di come non lo è già.

Non contenti, dopo una lunga ricerca del nulla (tengo a sottolineare), creano artatamente lo “scoop” delle bollette Enel e subito il consigliere Salvo Campione dà notizia tramite social e giornali puntando il dito contro l’opposizione perché assenti ingiustificati nella commissione convocata 48 ore prima per la mattina del sabato santo voglio sottolineare. Al Carissimo Collega Consigliere Salvo Campione, dico che se andiamo a prendere le presenze di tutte le commissioni consiliari compresi i Consigli Comunali in questi 11 mesi di nuova Amministrazione sicuramente batterebbe tutti i record di assenze, credo che sono talmente tante che i segretari delle rispettive commissioni nemmeno la conoscono!

Quindi il Consigliere Campione la morale la faccia a sé stesso, lezioni da parte di chi è in torto NOI NON NE VOGLIAMO!!!

Usando lo stesso contorto ragionamento dell’Amministrazione è opportuno e intellettualmente onesto evidenziare che il debito delle bollette Enel di cui la maggioranza continua a sbandierare, compreso il segretario Paolo Licciardo, per € 450.000 circa su € 509.0000 appartiene all’anno 2018, anno in cui il Bilancio di Previsione è stato approvato da questo Consiglio Comunale e anno in cui questa Amministrazione avrebbe potuto apportare tutte le relativa variazioni al Bilancio dove se ne creava il bisogno quindi si dica chiaramente alla Comunità che questo debito fuori bilancio, semmai deve esistere, è grazie alla totale incompetenza Amministrativa della Maggioranza!

In conclusione, non stanno facendo altro che portare avanti delle transazioni, cosa assolutamente normale che la passata Amministrazione Sinatra ha fatto in decine di occasioni comprese le utenze, facendo risparmiare all’Ente tantissime risorse e permettendo enormi avanzi di Amministrazione, lasciando in cassa contanti un saldo positivo di circa €1.500.000 ogni anno che l’attuale Amministrazione ha trovato in eredità e che sta continuando a sperperare senza logica e razionalità con il loro mal governo!

Prima di gettare fango o lanciare scoop solo per fini elettorali, la maggioranza insieme al segretario di Fratelli D’Italia Paolo Licciardo dovrebbero iniziare ad imparare a redigere correttamente le delibere e poi dovrebbero fare un bel bagno di umiltà che ne hanno tanto bisogno!

Inoltre il Sindaco, anziché giocare sui social, si faccia un esame di coscienza e si DIMETTA!!!”

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *